Come arredare un ufficio moderno: le sedute

Quando pensiamo di arredare un ufficio moderno, tendiamo a limitarci a ciò che circonda l’ambiente, lasciando da parte la parte più utile e funzionale: le sedute.

Tipi di sedute per ufficio

Per sedute da ufficio si intendono le sedie da scrivania, le poltrone presidenziali, ma anche sedie e divanetti riservati all’attesa.

Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche di questi complementi d’arredo:

1. Sedia scrivania: è la sedia ufficio per eccellenza, da preferire i modelli con struttura ergonomica.
I rivestimenti e le finiture possono variare in base alle funzioni, all’utilizzo e al gusto estetico personale (Vuoi sapere di più sulle sedie da scrivania? Leggi qui)

2. Poltrona presidenziale: il nome dice tutto… con poltrona presidenziale si intende, in genere, la seduta del capo o di chi, in ufficio, ha un ruolo rilevante.
Lo stile contemporaneo ha abbandonato il concetto delle poltrone presidenziali di lusso per fare spazio a modelli più versatili e confortevoli.

2. Sedie e divanetto per l’attesa: i luoghi in cui si aspetta il proprio turno per l’incontro con il professionista, sono quelli che maggiormente devono risultare accoglienti e confortevoli.
Per questo si consigliano sedie d’attesa e divanetti che siano ergonomici e ampi nella seduta, con uno schienale altrettanto comodo.

come arredare un ufficio moderno idee

Nel nostro showroom a Matino (Lecce) sono esposti vari modelli di sedie per arredare un ufficio moderno e sedute per la sala d’attesa.
Vieni a scoprire le ultime tendenze di design nel settore dell’arredo ufficio!