Il business che fa emozionare: cos’è il visual merchandising

Un banco reception accogliente, vetrine curate in ogni dettaglio e allestimento impeccabile: ma il negozio non ingrana. Da cosa dipende?

La risposta la si può trovare nel visual merchandising, cioè in quella disciplina che studia e analizza l’impostazione ottimale di un punto di vendita.

L’importanza dell’immagine

Quando si sceglie l’arredamento per il negozio e l’allestimento generale degli ambienti, è opportuno avere alla base una strategia commerciale.
Una buona strategia coinvolgerà il sistema espositivo, l’ambientazione, l’illuminazione e l’aspetto grafico – visivo generale.
Tutti i sensi vengono sollecitati nello studio dell’immagine del negozio e delle sensazioni che si vogliono suscitare in chi vi entra. Dai materiali scelti, ai colori, alla disposizione della merce fino alla musica e agli odori all’interno dell’attività commerciale. Tutto parla del proprio business e lo fa attraverso la creazione di emozioni, che partono dagli organi sensoriali e passano dal cervello, fino ad arrivare al cuore.

Per questo la consulenza gratuita che offriamo ai nostri clienti spazia in tutti gli ambiti coinvolti nell’apertura di una nuova attività commerciale o nel rilancio di un marchio già affermato: secondo il nostro modo di progettare l’arredamento per i negozi food e no food, è fondamentale curare ogni piccola sfumatura degli ambienti che accoglieranno il negozio.

Perché è l’emozione a parlare, ancora prima di noi.

Seguendo i principi del visual merchandising abbiamo realizzato, per il settore food e no food, arredamenti accoglienti, confortevoli ed emozionali come questo arredo per un negozio d’abbigliamento.

arredo negozio visual merchandising

Visita il nostro showroom a Matino (Lecce) per spunti, idee e consigli su come arredare il tuo negozio!