Sedie ufficio ergonomiche: funzionali e confortevoli

Come scegliere una sedia ergonomica

Corretta e confortevole, questa è la postura che deve garantire una sedia ufficio ergonomica.
Scegliere sedie del proprio ufficio che rispondano ai principi dell’ergonomia, significa fare un investimento che garantisca, nel tempo, di assumere e mantenere una corretta posizione della schiena e delle braccia, parti del corpo che in primis sono sottoposte a stress per chi fa lavoro d’ufficio.

La nostra esperienza: le sedie per uffici e studi professionali

Molti uffici, studi professionali e aule studio di Lecce e provincia si sono rivolti a noi di CDL Italia per essere guidati nella scelta delle sedute più adatte ai diversi contesti lavorativi.

La nostra esperienza ci ha insegnato che gli elementi da tenere presenti nella scelta delle sedie da ufficio sono principalmente tre:

    • La seduta: è importante che il materiale e il tessuto della sedia non siano rigidi, ma che accompagnino le naturali forme del corpo. Consigliamo di optare per una seduta imbottita in poliuretano espanso, rivestita in crosta di cuoio o ecopelle.

 

    • I braccioli: ai nostri clienti di Lecce e provincia consigliamo sempre di preferire sedie da ufficio con braccioli regolabili, in modo da adattare la sedia all’altezza e alla struttura della scrivania, oltre che alle caratteristiche fisiche della persona che vi siederà.

 

    • Lo schienale: anche in questi casi è da preferire lo schienale regolabile sia in altezza che nella conformazione. Le sedie ufficio più moderne, infatti, sono dotate di una struttura tale da poter personalizzare lo schienale in base alla curva lombare di chi la usa.

 

Schienale personalizzabile in base alla curva lombare

Per chi trascorre molte ore alla scrivania, dunque, è fondamentale avere una sedia da ufficio funzionale e comoda: bella, rifinita e personalizzata …purché sia ergonomica!